Videosorveglianza ip

  • Stampa

Internet negli ultimi anni è entrato prepotentemente nella vita quotidiana delle persone, condivisione di dati e velocità di ottenere questi dati sono le caratteristiche che fanno di internet uno strumento imprescindibile per il futuro della comunità mondiale.

Anche il settore della sicurezza e più in particolare della videosorveglianza ha sviluppato nuove soluzioni con l’utilizzo del web. L’applicazione più importante è quella di poter video sorvegliare determinate zone o cose da una postazione remota grazie alla trasmissione dei dati video tramite protocollo IP.

La videosorveglianza over IP permette di vedere le immagini raccolte dalla telecamera installata in casa tua direttamente sul tuo smartphone, in qualsiasi posto tu ti trovi. Oltre a permetterti di vedere le immagini da qualsiasi posto tu ti trovi (accesso remoto), la videosorveglianza IP ha numerosi altri vantaggi: scalabilità e flessibilità, power over ethernet (risparmio e flessibilità), applicazioni wireless, videosorveglianza intelligente attraverso particolari funzioni, gestione e memorizzazione video, minor costo per determinati sistemi.

DA COSA E’ COMPOSTO UN SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA IP? La tecnologia video di rete, spesso definita anche videosorveglianza su IP o sorveglianza su IP quando applicata nel settore della sicurezza, utilizza una rete IP cablata o wireless come dorsale per il trasporto di dati digitali video e audio nonchè di altri dati. Grazie alla tecnologia PoE (Power over Ethernet), la rete può anche essere utilizzata per alimentare prodotti con tecnologia video di rete. Normalmente un sistema di videosorveglianza IP è composto da:

• telecamera di rete, che possono essere fisse, speed dome

• il codificatore video (utilizzato per il collegamento di telecamere analogiche)

• la rete IP

• server e-o unità di memorizzazione

• software per la gestione video